Tel.:    |   Email: info@ferramentafr.it
My account   |   Registrazione   |   home page
Cerca tra i prodotti
 
GESSO DI BOLOGNA KG. 1 
Cod.: GESBOL
Disponibilità: 4 pz
MANETTI
 
€ 5,00 iva inclusa / pz

Condividi:

 
  • Descrizione
  • Commenti (0) 

GESSO DI BOLOGNA KG. 1

Gesso in polvere per doratori per la preparazione dei fondi per la doratura a guazzo (ammanitura).

Metodo di impiego:

Il gesso per doratori viene utilizzato insieme ad una miscela di colla di coniglio e acqua

(detta “colletta”) per la realizzazione dei fondi in gesso per la doratura a guazzo (ammanitura)

La prima fase consiste nella realizzazione della “colletta”: mescolare la colla di coniglio con

acqua (1 parte di colla ogni 8 parti di acqua), lasciar riposare la miscela per circa 12 ore in

modo che la colla si ammorbidisca e cuocerla a bagnomaria per circa 8 ore fino a quando

non sarà ben amalgamata. È importante prestare attenzione affinché il composto non bolla.

Dopo aver lasciato riposare il tutto per altre 2 o 3 ore, unire parte della colletta con il gesso

per doratori, precedentemente setacciato, nella misura indicativa di 1 parte di gesso ogni

3 parti di colletta. È opportuno aggiungere il gesso in modo graduale e senza mescolarlo

per evitare che, una volta steso ed essiccato, si formino bolle. Si ottiene in questo modo

un composto denso, ma semiliquido, che dovrà essere applicato ancora caldo sulla

superficie da dorare. Questo procedimento è anche detto ammannitura. Il composto di

gesso e colletta dovrà essere steso, mediante l’utilizzo di un pennello, in più mani

successive sulla superficie, pulita, liscia e priva di polveri o particolato. Dopo la stesura

di ogni mano, lasciar asciugare il gesso e levigare la superficie con carta abrasiva a

grana grossa così da eliminare tutte le imperfezioni. Procedere in questo modo fino a

quando la superficie non sarà omogenea e ben levigata. Una volta terminata e asciugata

l’ultima mano, è importante rifinire la superficie con un raschietto per ricreare gli spigoli

vivi da dorare, facendo però attenzione a non asportare l’ammannitura. Per la levigatura

finale si suggerisce di utilizzare carte abrasive progressivamente sempre più fini in modo

da ottenere una superficie perfettamente liscia.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto, chiuso nel proprio contenitore e lontano da fonti

dirette di luce e calore. L’ambiente idoneo dovrebbe avere temperature tra i 15 e i 25°C

e umidità relativa non superiore al 50%.

Ulteriori informazioni

Metodo di applicazione e quantità applicata possono influenzare sensibilmente i tempi di

lavorabilità. Determinare in modo sperimentale, in funzione dei supporti e del risultato

cercato, i metodi applicativi più appropriati.

SCRIVI UNA RECENSIONE

Effettua il login per lasciare il tuo commento o la tua valizione sul prodotto

Contatti

Riccobono Antonino P.Iva: 04017050826

Corso C. F. Aprile, 91
90138 Palermo (PA)

Chi Siamo

Tutto per il restauro e la verniciatura dei mobili antichi, articoli per doratura, colori, materiale elettrico, sistema tintometrico

NEWSLETTER 

Social Network